Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

a 10 anni dalla strage di Viareggio, MD al fianco dei familiari PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 30 Giugno 2019 07:51

Sentenza Corte Appello Firenze… comunicato dell’associazione Il Mondo Che Vorrei

Posted on 23/06/2019 by ilmondochevorreiviareggio

L’associazione il Mondo che Vorrei Onlus a seguito della sentenza emessa dalla Corte di Appello di Firenze dichiara quanto segue:

Vorremmo prima di tutto ricordare che trentadue persone tra uomini,donne e bambini sono morti bruciati vivi nelle loro case, chi nell’immediatezza di quella notte, chi dopo giorni, settimane o addirittura mesi di lunga agonia. Non possiamo dimenticare le centinaia di feriti gravi e gravissimi, un quartiere totalmente distrutto, una ferita alla nostra città, Viareggio, che ancora dopo dieci anni non si è minimamente rimarginata.

 
illegale la vendita di armi all'Arabia saudita. GB interrompe, e l'Italia ? PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Giovedì 27 Giugno 2019 08:34

Il governo britannico obbedisce alla sentenza dell’Alta Corte d’Appello
e sospende l’emissione di nuove licenze militari ai paesi della
coalizione sunnita. Approvata alla Camera italiana la mozione di
maggioranza che impegna il governo a sospendere l’invio di armi a Riyadh

Roma, 26 giugno 2019, Nena News – La storica sentenza dell’Alta Corte
d’Appello di Londra, che la scorsa settimana definiva “illegale” la
vendita di armamenti all’Arabia Saudita impegnata dal 2015
nell’offensiva contro lo Yemen, ha avuto il suo effetto: ieri il governo
britannico ha annunciato lo stop all’emissione di nuove licenze militari
ai paesi della coalizione sunnita.

 
studio Sentieri, focus su Massa Carrara PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 23 Giugno 2019 07:28

In allegato

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (sentieri FOCUS SU  MASSA CARRARA.pdf)sentieri FOCUS SU MASSA CARRARA.pdf Maurizio Marchi976 Kb
 
supermercati in area ad alto rischio industriale, deserto in centro a Rosignano PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Giovedì 27 Giugno 2019 07:54

Come convogliare migliaia di cittadini in area Seveso e desertificare il vecchio centro di Rosignano

Come ribadito dalla stampa locale giorni fa, un noto marchio di supermercati aprirebbe i battenti  a fine anno in area ad alto rischio Solvay (ammoniaca), su via Filidei, tra l’abitato di Rosignano e le Morelline.

Quel che stupisce come primo aspetto è il silenzio di tutti, anche i nuovi consiglieri comunali, e del nuovo sindaco: per loro è tutto normale ? La legge Seveso vieta esplicitamente l’insediamento di  attività che richiamino molte persone (come un supermercato), ed addirittura uffici (in torre), più almeno una trentina di fondi commerciali nella stessa area, definita nel Piano di emergenza esterna della Prefettura, come “zona di danno”.

Oltretutto il cosidetto “nuovo centro”, come viene definito, darebbe il colpo di grazia al vecchio centro di Rosignano, la via Aurelia, su cui di recente il comune, con fondi regionali, ha investito 50.000 euro per il progetto Pop Up, per l’apertura di nuove attività commerciali: schizofrenia o interessi nascosti ?

Comunque sia, è inaccettabile che la costruzione del “nuovo  centro” vada avanti.

Abbiamo segnalato senza successo alla Commissione europea  il presunto abuso da mesi, ma i lavori vanno avanti, nonostante l’iter per il progetto duri da almeno un decennio di tira e molla . Ci  chiediamo: occorre mettere in mano alla magistratura questa ennesima anomalia urbanistica, o possiamo fare affidamento sulla ragionevolezza  della nuova amministrazione, che potrebbe spostare consensualmente  l’intero progetto in altra area, non a rischio industriale, e più consona alla vitalità della frazione di Rosignano Solvay, come ad esempio l’area H5 ?

24.6.19

Maurizio Marchi per Medicina democratica onlus

cerchi di rischio nel Piano di emergenza esterna della Solvay, steso dalla Prefettura di Livorno (2015): l'area del "nuovo centro" è interamente compreso nel cerchio azzurro, definita "area di danno". In allegato il focus sull'area del "nuovo centro".

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (area del nuovo centro.pdf)area del nuovo centro.pdf Maurizio Marchi163 Kb
 
studio epidemiologico sentieri, focus su Piombino PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 23 Giugno 2019 07:17

In allegato, una sintesi dello studio Sentieri su Piombino, il primo percentualmente per le malformazioni congenite, prima di Taranto, Livorno e Massa Carrara. E tanti altri eccessi di mortalità e di morbilità.

 

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (malformazioni pio liv tar mascar.pdf)malformazioni pio liv tar mascar.pdf Maurizio Marchi327 Kb
Download this file (sentieri FOCUS SU  PIOMBINO.pdf)sentieri FOCUS SU PIOMBINO.pdf Maurizio Marchi627 Kb
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 247