Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

ABUSI SULL'ACQUA PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Mercoledì 04 Aprile 2012 13:12

Salute, tra siccità e regali alle multinazionali

Centinaia di migliaia di famiglie e piccoli esercizi commerciali e turistici non avranno acqua corrente, nei prossimi mesi, in Toscana. Un disastro economico e sanitario annunciato. Il 2 aprile il presidente Rossi ha dichiarato lo stato di emergenza idrica, ma si è ben guardato dall’accennare al fatto che le responsabilità maggiori di questa emergenza vanno attribuite proprio alle politiche dissennate  dei responsabili regionali ormai da decenni: sovra sfruttamento delle falde, inquinamento dei corsi d’acqua, cementificazione feroce, regalo dell’acqua alle grandi industrie (solo la raffineria ENI consuma acqua dolce quanto 5 città come Livorno), perdite dagli acquedotti di oltre il 40 %, nessuna politica della dissalazione dell’acqua di mare, ecc.

L’ultimo atto di violenza contro l’acqua e la popolazione si è consumato proprio poche settimane fa,

 
ROSSI DICHIARA EMERGENZA IDRICA E REGALA ACQUA E SALE A SOLVAY PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Martedì 03 Aprile 2012 12:23

Dal  SITO della Regione Toscana  2.4.12

Siccità, il presidente Rossi decreta lo stato di emergenza regionale

FIRENZE – Stato di emergenza regionale per la siccità. Lo ha decretato oggi il presidente Enrico Rossi sulla base delle valutazioni dei tecnici che nelle settimane scorse hanno monitorato puntualmente la situazione idrologica della Toscana, sia per quanto riguarda i consumi domestici sia per quanto riguarda le esigenze dell’agricoltura e del sistema produttivo.

 
ASA RISPETTA LA LEGGE ED APRI LA BORSA PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Venerdì 23 Marzo 2012 09:52

Dopo il risultato del referendum sull'acqua ASA (gestore del servizio idrico nell'AATO 5 Toscana Costa) deve rimborsare ai cittadini il 9,51 % delle bollette, la cosidetta "remunerazione del capitale investito".

Ma deve restituire anche il 25 % ai cittadini che hanno avuto l'acqua in deroga ai limiti di legge per anni. Si veda qui sotto la Delibera n. 22 del Consiglio di amministrazione di AATO 5 Toscana Costa, finora inapplicata, dell'8 novembre 2007.

 
aCQUA ALL'INDUSTRIA: 5 MILLESIMI DI EURO AL METRO CUBO PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Martedì 03 Aprile 2012 12:19

Quella che segue è la delibera della Provincia di Livorno per contrastare "l'uso sconsiderato" dell'acqua: il canone per uso industriale è fissato in 16.932,11 euro a modulo, cioè  3 milioni di metri cubi, cioè 5 millesimi di euro al metro cubo. E il 2 aprile 2012 il Presidente della Regione Toscana Rossi  dichiara lo stato di emergenza per l'acqua ...

 
NON PIOVE PIU', LAGO DI SANTA LUCE A SECCO PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Venerdì 23 Marzo 2012 07:57

Quelle allegate sono  foto drammatiche del lago di Santa Luce (Provincia di Pisa, a 12 Km dalla Solvay di Rosignano), scattate il 4 marzo 2012: oltre 4 metri sotto il livello abituale. Non piove più.

Dirigenti della Regione Toscana, potete ancora far finta di niente, e continuare ad autorizzare Solvay ad usare acqua dolce per estrarre salgemma ?? 

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 23 Marzo 2012 09:35 )
 
<< Inizio < Prec. 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 Succ. > Fine >>

Pagina 168 di 181