Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

giù le mani dal Venezuela PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Lunedì 21 Agosto 2017 22:36

Grandi manovre attorno al Venezuela

Manlio Dinucci


I riflettori politico-mediatici, focalizzati su ciò che accade all’interno del Venezuela, lasciano in ombra ciò che accade attorno al Venezuela. Nella geografia del Pentagono, esso  rientra nell’area dello U.S. Southern Command (Southcom), uno dei sei «comandi combattenti unificati» in cui gli Usa dividono il mondo.

Il Southcom, che copre 31 paesi e 16 territori dell’America latina e Caraibi, dispone di forze terrestri, navali, aeree e del corpo dei marines, cui si aggiungono forze speciali e tre specifiche task force: la Joint Task Force Bravo, dislocata nella base aerea di Soto Cano in Honduras, che organizza esercitazioni multilaterali ed altre operazioni; la Joint Task Force Guantanamo, dislocata nell’omonima base navale a Cuba, che effettua «operazioni di detenzione e interrogatorio nel quadro della guerra al terrorismo»; la Joint Interagency Task Force South, dislocata a Key West in Florida, con il compito ufficiale di coordinare le «operazioni anti-droga» in tutta la regione.

La crescente attività del Southcom indica che quanto dichiarato dal presidente Trump l’11 agosto – «Abbiamo molte opzioni per il Venezuela, compresa una possibile opzione militare»  – non è una semplice minaccia verbale.

 
e con il progetto geotermico "Guardistallo" entrerebbero anche in Comune di Cecina PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 20 Agosto 2017 09:53

in allegato i link sul sito della Regione per tutti i documenti disponibili  sul progetto

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (concessioni guardistallo MISE.pdf)concessioni guardistallo MISE.pdf Maurizio Marchi505 Kb
Download this file (decreto guardistallo 379_20120615.pdf)decreto guardistallo 379_20120615.pdf Maurizio Marchi28 Kb
Download this file (guardistallo link regione toscana.pdf)guardistallo link regione toscana.pdf Maurizio Marchi376 Kb
Ultimo aggiornamento ( Domenica 20 Agosto 2017 17:51 )
 
la nocività delle spiagge bianche su LA7 mercoledi 14 giugno PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Lunedì 12 Giugno 2017 22:22

Rosignano Solvay, la nocività delle spiagge bianche su LA7 mercoledi 14 giugno ore 14,20/16 sul programma TAGADA', con l'intervista al dott. Claudio Marabotti e al coordinatore di MD Maurizio Marchi.

Si noti sotto il nuovo cartello installato dal Comune di Rosignano, che sostituisce quello vecchio, che citava l'area industriale Solvay: "qualità dell'acqua ECCELLENTE".

IN ALLEGATO LA DICHIARAZIONE  SOLVAY 2015 PER IL 2014 ALLA COMMISSIONE EUROPEA, che enumera quali e quante sostanze tossiche Solvay scarica in mare ogni anno.

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (prtr solvay 2014.pdf)prtr solvay 2014.pdf Maurizio Marchi276 Kb
 
la geotermia vuole espandersi in Valdera PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 20 Agosto 2017 08:25

queste le slide presentate ieri 19.8.17 da MD a Perignano sul progetto geotermico di COGEME Spa per due concessioni di ricerca nei comuni di Casciana Terme, Terricciola, Chianni e Capannoli. E le osservazioni presentate dal Comitato locale.

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (osservazioni sulla geotermia in valdera.pdf)osservazioni sulla geotermia in valdera.pdf Maurizio Marchi107 Kb
Download this file (pp geotermia 19.8.17.pdf)pp geotermia 19.8.17.pdf Maurizio Marchi2607 Kb
 
Regione Toscana, un piano rifiuti da rifiutare PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Lunedì 12 Giugno 2017 22:04

MEDICINA DEMOCRATICA  SEZIONE DI LIVORNO  E DELLA VAL DI CECINA

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE TOSCANO

Al responsabile del procedimento Dott.ssa Renata Caselli, dirigente del settore Servizi Pubblici Locali, Energia e Inquinamenti, Direzione Ambiente ed energia.

 

Oggetto: opposizione al Piano regionale rifiuti e bonifiche

 

Premessa

Il Piano sottoposto attualmente a consultazione pubblica è un piano inadeguato e pericoloso per l’ambiente e la salute pubblica. Esso si pone in continuità, anziché in rottura, con i precedenti piani regionali, che sono stati di fatto stravolti dalle pratiche concrete dei maggiori gestori, che hanno assunto nel tempo un potere condizionante sulla stessa funzione sovrana della Regione Toscana e del suo Consiglio. In altre parole, il vero piano regionale lo scrivono e lo attuano i gestori, in base ai loro interessi finanziari particolari, in genere in conflitto con la salute pubblica, la salvaguardia dell’ambiente, il recupero di risorse.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 157