Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

LA PRIMA STORICA MANIFESTAZIONE CONTRO LA GEOTERMIA A LARDERELLO PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Giovedì 30 Maggio 2013 10:29

LA GEOTERMIA SI MOLTIPLICA PER OTTO VOLTE.

DOPO LA BELLA MANIFESTAZIONE DI ARCIDOSSO, ABBIAMO FISSATO UN PRESIDIO-ASSEMBLEA SULLA GEOTERMIA IN PIAZZA LEOPOLDA A LARDERELLO  PER  SABATO  15  GIUGNO  ORE 16.30

 

ASPETTIAMO ADESIONI  DA ASSOCIAZIONI, COMITATI E CITTADINI  !!

 

IN PREPARAZIONE DELL'ASSEMBLEA, ECCOVI UN SUNTO DELLE EMISSIONI  DELLE  CENTRALI  GEOTERMICHE (28 NELL’AREA NORD LARDERELLO, 5  NELL’AREA SUD  AMIATA):

 

                                            AREA SUD AMIATA              AREA  NORD LARDERELLO                                                                   

Acido solfidrico (h2s) tonn/anno             2.492                            13.689

Mercurio  (hg)              kg/anno                760                                  733

Arsenico    (as)                   “                        84                                  398  

Ammoniaca (NH3)   tonn/anno               3.132                               3.283

 Dati tratti dalla Delibera Giunta regionale n. 344 del 22.3.10 (Criteri direttivi per il contenimento delle emissioni in atmosfera delle centrali geotermiche) riferiti all’anno 2007.

Come vedete, non è presente il boro (acido borico), forse perché è il più difficile da rimuovere dalle acque. Comunque dai dati Arpat (Progetto geotermia), sommati da Medicina democratica, risulta:

Acido borico    kg/anno                         11.155                          58.788,36        

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Maggio 2013 11:21 )
 
SOLVAY, UN PIANO INDUSTRIALE SERIO PER I LAVORATORI E LA SALUTE PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Giovedì 30 Maggio 2013 10:05

PIANO INDUSTRIALE

PER L’AREA E LO STABILIMENTO SOLVAY DI ROSIGNANO,

PER  LA SICUREZZA DEI LAVORATORI E LO SVILUPPO  DI BUONA OCCUPAZIONE

Premessa

Il Rapporto dell’Università di Pisa, curato dai prof. Bruno Cheli e Tommaso Luzzati (Edizioni Plus 2010) ha evidenziato che Solvay si è ridotta a dare tra l’1 e il 2 % del reddito, e tra il 2 e il 4% dell’occupazione nel territorio che occupa, pur usando il 48% della risorsa acqua della Val di Cecina.

Siamo profondamente preoccupati non tanto per i profitti Solvay, quanto del futuro dei lavoratori dello stabilimento e delle miniere, che in questo contesto socio ambientale hanno un futuro molto incerto. Lo stabilimento Solvay  si avvaleva del lavoro di circa 4.500 lavoratori nel 1965, mentre oggi ne occupa circa 560, più un indotto precario e sottopagato.

 
UN SUCCESSO LA MANIFESTAZIONE SULL'AMIATA PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Lunedì 13 Maggio 2013 09:27

Un successo la Manifestazione ad Arcidosso (Amiata)  l' 11 maggio 2013 contro la geotermia

Che cosa sta avvenendo in Toscana ?

Le liberalizzazioni di Letta e Bersani del  1999/2000 sono arrivate pesantemente anche sulla geotermia.

  • Tra il 2010 e il 2012 la Regione toscana ha dato circa 35 nuove concessioni  di ricerca
 
SERVILISMO DELLE ISTITUZIONI, PRATERIE PER LE MULTINAZIONALI PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Martedì 14 Maggio 2013 09:49

SOLVAY, UN PIANO INDUSTRIALE SERIO PER I LAVORATORI E LA SALUTE

Circa un anno fa scrivevamo che “non appena Solvay avrà ottenuto tutto il salgemma del volterrano, venderà o darà in gestione il grosso dello stabilimento di Rosignano”.

 
CENTINAIA DI LAVORATORI BENGALESI MORTI PER I PROFITTI OCCIDENTALI PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Lunedì 13 Maggio 2013 09:10

BANGLADESH - mondo, capitale&lavoro

C'è un po' di made in Italy nel crollo

 

Emanuele Giordana - IL MANIFESTO 06.05.2013

I sindacati locali e il Forum internazionale per i diritti sul lavoro richiamano in causa Benetton: contrariamente a quanto ha finora sostenuto, nello scorso marzo l'azienda produceva ancora in quelle fabbriche. Nuovi documenti sulle forniture recuperati tra le macerie del Rana Plaza.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 13 Maggio 2013 09:27 )
 
<< Inizio < Prec. 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 Succ. > Fine >>

Pagina 185 di 218