Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

per natale regalati consapevolezza e salute PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Sabato 06 Dicembre 2014 19:59

 

Al seguente link si può comprare il libro "La salute della popolazione, tra inquinamento e tagli alla sanità. La mortalità a Cecina, Rosignano e dintorni, i ricoveri in ospedale, i farmaci assunti nei dati ufficiali di ASL 6 Livorno" di Maurizio Marchi e Andrea Sammuri. Rigidamente a prezzo di costo per volontà degli autori.

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1102162

Ultimo aggiornamento ( Domenica 07 Dicembre 2014 23:04 )
 
il sindaco di Rosignano Franchi non risponde sullo stato di salute della popolazione. MD lo segnala al Difensore civico PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 07 Dicembre 2014 01:13

6.12.14

Egr. Difensore Civico regionale,

Come si vede nella richiesta inoltrata il 5.11.14 al Sindaco di Rosignano M., lo stesso non ha ancora risposto con i documenti richiesti, pur in possesso di ASL 6 (come dimostrato dalla risposta documentata del Sindaco di Cecina del 7.10.14). A maggior aggravante si evidenzia che - in occasione di una precedente richiesta del M5S – il Sindaco rispondeva sbrigativamente, tramite l'ing. Immorali,  di non disporre di quei dati.   Ciò premesso, si chiede alla SV di attivarsi per la fornitura tempestiva e a costo zero dei documenti richiesti al sindaco di Rosignano. Ringraziando, cordiali saluti.


Maurizio Marchi
www.medicinademocraticalivorno.it

 

richiesta del 5.11.14

AL SINDACO DEL COMUNE DI ROSIGNANO

Nonostante la sprezzante ed incredibile risposta dell'ing. Immorali per conto del Sindaco, abbiamo ricevuto i dati sullo stato di salute della popolazione nel Comune di Rosignano M.mo dal sindaco Lippi di Cecina, che ringraziamo. Tuttavia con la presente ribadiamo la richiesta al sindaco di Rosignano, nonchè presidente della Società della salute di Zona, specificando:

1- la mortalità della popolazione per frazione, dato che esistono nel Comune frazioni molto inquinate, frazioni moderatamente inquinate, e frazioni non inquinate.

2- la specifica ad esempio per trienni, dato che la mortalità nel periodo 2001-2010 non rende l'idea se la mortalità per cause sia in diminuzione o in aumento.

3- se esistono dati  di mortalità più aggiornati rispetto al 2010.

4- si richiedono i dati dei ricoveri ospedalieri per frazione di provenienza dei pazienti.

5- si richiedono i dati sui farmaci assunti per frazione dei pazienti.

Nell'attesa di una risposta entro i 30 gg di legge, senza la quale la presente associazione segnalerà il caso al Difensore civico regionale, si porgono distinti saluti.

Maurizio Marchi   MD

Ultimo aggiornamento ( Domenica 07 Dicembre 2014 01:26 )
 
13 PER CENTO IN PIU' DI MORTI, MA I SINDACI MINACCIANO CHI PROTESTA PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 07 Dicembre 2014 00:36

ALLE POPOLAZIONI AMIATINE, AL FORUM AMBIENTALISTA E A SOS GEOTERMIA, LA PIENA SOLIDARIETA' DI MEDICINA DEMOCRATICA

Geotermia: interviene Roberto Barocci del Forum Ambientalista Grosseto

in risposta alle denunce preannunciate dal Sindaco di Arcidosso.

 
IL GENOCIDIO DI BHOPAL 30 ANNI DOPO PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Domenica 07 Dicembre 2014 00:58
Blog LAVORO-SALUTE

Gli occhi di cielo che urlano: «Giustizia per Bhopal». Da  trent’anni le donne di Bhopal sfilano a ogni anniversario della strage con il pugno alzato chiedendo giustizia

Pubblicato da

Quegli occhi non te li aspetti. Perlomeno non te li aspetti lì, in quel posto e addosso a una bambina indiana, dalla pelle color delle nocciole. Occhi azzurri profondi, come il cielo e la camicetta che indossa. Due occhi che parlano come purtroppo non può fare lei, Sheela (è il nome che le ho dato io), nata a Bhopal oltre vent’anni dopo la strage di 25mila innocenti avvenuta la notte del 3 dicembre 1984, ma che porta addosso l’eredità di quel gas, l’isocianato di metile, fuoriuscito dallo stabilimento della multinazionale americana Union Carbide. Una nube mortale che ha soffocato un’intera città e che ancora intossica il suo suolo e la sua aria.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 07 Dicembre 2014 01:08 )
 
Turbogas, come perdere la salute, senza neanche farsi rimborsare PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Marchi   
Sabato 06 Dicembre 2014 17:20

Esternalità

(costi sanitari, ambientali , ecc ,scaricati all’esterno) da una centrale elettrica turbogas  da  800 Mwatt

Secondo i parametri dell’UE (1) per una centrale turbogas da 800 mw, le esternalità sono quantificate in 7.100 Euro per tonnellata di NOx (ossidi di azoto) e in 12.000 Euro per ogni tonnellata di PM2,5 (particolato) primario emesse, per un totale di 12 milioni di euro l’anno.(2)

Invece

Invece, secondo la legge 239/04 del 23.8.04 art. 1 comma 36 verranno rimborsati  (quando ?) agli enti locali interessati 20 centesimi di euro per Megawattora prodotto, cioè, per una produzione annua di 6.000.000 di Mwh l’ente locale ospitante la centrale riceverà 1,2 milione di euro.”

1)    BETA, Benefits Tables database 2002: Stime dei costi marginali esterni dell’inquinamento dell’aria in Europa, a cura della Commissione Europea, Direzione generale Ambiente, http://europa.eu.int/comm/environment/enveco/studies2.htm

 

2)  1.600 tonn/anno di NOx   X    7.100 euro  =  11.360.000  euro

60 tonn/anno PM2,5   X  12.000 euro  =       720.000  euro

_____________________________________________________

Totale            12.080.000  euro

 

Al Comune di Rosignano Marittimo non va niente, perché  le autorizzazioni  della centrale Roselectra furono rilasciate prima dell’entrata in vigore della legge 239/04.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 06 Dicembre 2014 17:25 )
 
<< Inizio < Prec. 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 Succ. > Fine >>

Pagina 181 di 261