Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

Acqua toscana, entro il 17 marzo opposizioni scritte PDF Stampa E-mail
La Regione Toscana sta facendo grandi manovre in vista dell'affidamento AD UN UNICO GESTORE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (SII). Con ogni probabilità, per parlare con qualche responsabile che conti, bisognerà andare a Bruxelles.... dove troveremmo Solvay/Suez/Gas de France. Ma passeranno almeno 10 anni, durante i quali NOI, gli utenti toscani dovremo pagare 766 milioni di euro, preventivati ORA (poi saranno il triplo) per lo sganciamento   definitivo dell'acqua (ormai gestita in maniera managerial/industriale dai burattini di AIT, Regione e comuni) dai bacini idrografici, con TUBONI che faranno (forse) circolare acqua lontanissima per tutta la Toscana, almeno quella che conta: prima ovviamente la Toscana industriale costiera (Solvay, ENI). Una sorta di ANELLO circonderà la Toscana, a spese nostre, chiavi in mano per il prossimo PRIVATO di Bruxelles.
Il tubone dal Fiume Magra a Cecina ci costerebbe 152,5 milioni di euro, ed avrebbe il gran pregio di garantirci l'acqua, anche quando Solvay ce la toglie tutta ....
Negli allegati, partoriti dalle menti malate della Regione e di AIT nel 2014, si leggono  questi dati, da pag.  61 del primo allegato, con le mappe dei tuboni.


Fermiamoli subito, iniziando a togliere le MANI DI SOLVAY DAL SALGEMMA  della Val di Cecina.

sotto, si noti il "tubone" progettato tra il fiume Magra e Cecina, costo stimato 152,5 milioni di euro, a carico nostro