Scrivici







Pubblicazioni

test

test

La sinistra è finita in discarica?

La sinistra è finita in discarica?

Non ce la date a bere

Non ce la date a bere

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

Discarica di Scapigliato: 330 milioni di euro al Comune di Rosignano

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

DISCARICA DI SCAPIGLIATO 1982/2012

le lotte (e il TAR) hanno spazzato via il rigassificatore Edison di Rosignano PDF Stampa E-mail
Sole 24 ore Oggi | 10 luglio 2019 13:34

Il Tar boccia la Via del rigassificatore di Rosignano

 

E' probabilmente la parola fine al progetto di Edison per la realizzazione di un rigassificatore di Gnl con capacità di 8 miliardi di metri cubi l'anno nell'area industriale dello stabilimento Solvay di Rosignano Marittimo. Il Tar del Lazio ha annullato il decreto di Via del ministero dell'Ambiente con il quale, nel 2010, era stata dichiarata la compatibilità ambientale del progetto.

Il Ministero aveva peraltro deciso l'esclusione dalla procedura di valutazione dell'impatto ambientale della revisione del progetto Edison presentata nel dicembre 2015, ritenendo di fatto valida proprio la Via ottenuta da Edison il 18 novembre 2010. Questo accadeva nel luglio del 2017: un mese prima la giunta regionale toscana aveva espresso parere negativo sulla realizzazione del progetto, «ritenendo non opportuno l'incremento che lo stesso produrrebbe sull'attuale livello delle pressioni sulle matrici ambientali dell'area».

Esultano per il pronunciamento della giustizia amministrativa Comitato del No, Forum ambientalista e Wwf Toscana, secondo cui l'annullamento della Via «porta sostanzialmente all'azzeramento dell'intero progetto con il quale Edison aveva inteso attuare tale intervento, e supera, assorbendolo, il provvedimento con il quale lo stesso giudice aveva di recente annullato il decreto del luglio 2017 con il quale il ministero per l'Ambiente aveva sottratto alla procedura di valutazione di impatto ambientale l'ultima variante al progetto».